Comunicazione lavori usuranti e notturni • 2021

10/03/2021

Dal 2011 il datore di lavoro è tenuto a comunicare alla Direzione Territoriale del Lavoro competente i lavoratori che svolgono mansioni usuranti e notturne entro il 31 marzo di ogni anno. La comunicazione è obbligatoria nel caso in cui i lavoratori abbiano nell’anno precedente:

  • lavorato per 64 o più turni di notte (più di 6 ore a notte);
  • svolto il lavoro per almeno 3 ore nell’intervallo compreso tra mezzanotte e le 5 del mattino per l’intero anno;
  • operato alla cosiddetta linea catena e sono stati retribuiti a cottimo;
  • svolto mansioni particolarmente faticose e pesanti; per esempio i lavori in gallerie, cave o miniere.

Nel caso in cui uno dei punti sopra elencati corrisponda alle mansioni dei Vostri lavoratori, chiediamo di rivolgerVi direttamente al Vostro consulente delle paghe.

 
Via dei Campi della Rienza 30
39031 Brunico - BZ