loader

Domande frequenti sul tema: La malattia dei dipendenti

27/05/2021

Domanda: Qual è la differenza tra malattia e infortunio sul lavoro?
Risposta:
Si tratta di un infortunio sul lavoro, se lo stesso accade durante lo svolgimento dell’attività lavorativa (p.es. un operaio edile cade dall’impalcatura). Si parla invece di malattia in caso d’inidoneità a lavorare a causa di malattia (p.es. influenza), un infortunio nel tempo libero, un’operazione ecc.

Domanda: Come e quando dev’essere rilasciato il certificato di malattia?
Risposta:
Dal 2011 il certificato di malattia deve essere trasmesso in forma elettronica all’INPS, già dal primo giorno di assenza. Va chiarito che:
L'inizio dell’assenza per malattia non può più essere di un giorno prima della data di rilascio del certificato medico. Esempio: La malattia inizia il 16 giugno. Il certificato di malattia dev’essere rilasciato entro e non oltre il 17 giugno, altrimenti il periodo fino alla data di emissione non viene retribuito. Questo vale anche se la malattia inizia di sabato e il certificato medico è rilasciato in ritardo il lunedì (il pagamento della malattia inizia il lunedì).

Domanda: Quali sono gli obblighi del dipendente in caso di malattia?
Risposta:
Il dipendente ha l'obbligo di informare immediatamente il datore di lavoro della sua assenza e di consegnare il certificato medico (o il numero della trasmissione elettronica) al datore di lavoro.
Inoltre, il lavoratore si deve presentare all’indirizzo specificato ogni giorno di malattia dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 17 alle 19 per eventuali visite ispettive da parte dell’INPS.

Domanda: Com’è retribuito il periodo di malattia?
Risposta:
Sia la retribuzione che la durata del periodo di conservazione del posto sono prescritti dal CCNL e dipendono da diversi fattori (p.e. numero delle malattie nell’anno, anzianità lavorativa del dipendente, durata della malattia, ecc.). Alcuni esempi:

CCNL

Retribuzione c/c azienda

Retribuzione c/c INPS

Retribuzione totale

Commercio e Terziario

(per le prime due malattie nell’anno solare)

1. – 3. giorno à 100 %

4. – 20.  giorno  à 50 %

21. – 180.  giorno  à 33,3 %

1. – 3.  giorno  à 0 %

4. – 20.  giorno  à 50 %

21. – 180.  giorno  à 66,7 %

100 %

100 %

100 %

Barbieri, parrucchieri, estetica (malattia fino a 8 giorni)

1. – 3.  giorno  à 0 %

4. – 8.  giorno  à 50 %

1. – 3.  giorno  à 0 %

4. – 8.  giorno  à 50 %

0 %

100 %

Legno artigianato

(malattia dipendente  partire di  7 giorni )

1. – 3. giorno à 100 %

4. – 20.  giorno à 50 %

21. – 180.  giorno à 33,3 %

1. – 3.  giorno à 0 %

4. – 20.  giorno à 50 %

21. –  giorno . Tag à 66,7 %

100 %

100 %

100 %

Metalmeccanica industria

(anzianità fino a tre anni)

1. – 122.  giorno  à 100 %

123. – 183.  giorno  à 80 %

1. – 122.  giorno  à 0 %

123. – 183.  giorno  à 0 %

100 %

80 %


Domanda: Il periodo di malattia può essere prolungato o abbreviato?
Risposta:
La durata del certificato medico originale può essere modificata come segue:

  • Prolungamento: si applicano gli stessi termini previsti per il rilascio del primo certificato (vedi sopra). Esempio: se la malattia precedente finisce il 20 giugno, la proroga dev’essere rilasciata entro e non oltre il 22 giugno.
  • Rientro anticipato: il dipendente potrà essere riammesso in servizio solo in presenza di un certificato medico di rettifica dell’originaria prognosi (dallo stesso medico), inviato in via elettronica all’INPS e consegnato al datore di lavoro.
News & Circolari
20/09/2021
Cassa integrazione - documentazione e controlli
Le domande di cassa integrazione ordinaria (ad es. CIG per condizioni meteorologiche o CIG dovuto alla fine ...
avanti
20/09/2021
Aumenti salariali
Dal mese di settembre si applicano le seguenti modifiche ai contratti collettivi : Alimentari industria : ...
avanti
20/09/2021
Contratto di rioccupazione
Il contratto di riassunzione, introdotto con il decreto sostegni è un contratto a tempo indeterminato, volto ...
avanti
17/08/2021
Pagamento a rate INAIL, apprendistato, provv.disciplinari
Per le imprese che hanno optato per la rateazione dei contributi INAIL va versata la terza rata, entro il 20 ...
avanti
Via dei Campi della Rienza 30
39031 Brunico - BZ